Copy to clipboard

Attirare più Clienti

Vuoi più clienti nella tua attività?

Attività Locale

Attività Locale

E mi riferisco al fatto che potresti avere un negozio, un’impresa o uno studio professionale, o magari con la tua passione vorresti creare un reddito che ti tolga dai problemi.

Se hai UN’ATTIVITA’ LOCALE  quindi sul territorio, potresti pensare che l’acquisizione clienti e il marketing siano solo per attività online. O magari fai ancora un marketing trascurando la potenza della rete.

In realtà “formare” il cliente è un’attività che nasce dal vivo e che può essere ben sfruttata per acquisire e fidelizzare i clienti del proprio business offline.

Qui ti faccio vedere un sistema molto efficace per fare più clienti. E lo potrai applicare da subito, da adesso.

E’ il caso di un ristorante, ma è ugualmente applicabile a negozi o qualsiasi tipo di attività locale anche se sei un professionista. 

Il ristorante di cui ti parlo fino a pochi mesi fa era un ristorante come altri. Poi la svolta!

Era apparentemente uguale a tanti altri ma insegnando al titolare questi passi che adesso tu stai leggendo tutto è cambiato.

Soprattutto l’incasso ed i clienti che sono ritornati a mangiare portando altri clienti (passaparola).

Adesso questo ristorante, capito il metodo, sta facendo numeri completamente diversi e paradossalmente non è in grado di aumentare più il giro d’affari perché alla fine i tavoli sono quelli che sono. Ma presto ne apriranno un altro e sfrutteranno la rete internet ancor di più.

L’obiettivo di oggi è farti toccare con mano cosa puoi fare anche tu se hai una attività sul territorio.

Vediamo come acquisire nuovi clienti in 5 passi.

La cosa interessante da notare è che questo ristorante adesso non ha più bisogno di pubblicità perché è bastato solo un intervento di marketing ed ora il nuovo passaparola digitale si sta autoalimentando.

E’ chiaro che se il proprietario decidesse di impostare anche un sistema online basato sul valore tipo quello di Risultati Eccellenti Business otterrebbe un numero ancor maggiore di clienti.

Nonostante questo sarà interessante notare come nel reale questo ristoratore applica alcuni dei passaggi che ti spiego in Risultati Eccellenti Business (Corso dal Vivo).

Le strategie di marketing educativo si possono applicare anche offline per avere più clienti.

Ma come ha fatto questo ristoratore ad innescare il meccanismo per avere più clienti?

Al fine di acquisire nuovi clienti, il proprietario ha iniziato a fare alcune domande strategiche alle persone che frequentavano il suo locale.

Qual è la prima cosa che fa nel momento in cui arriva un nuovo cliente? 

Da qualche mese il ristoratore ha imparato ad ottenere velocemente informazioni sul cliente

Passo 1 Ottieni più informazioni sul nuovo cliente

In altre parole il ristoratore ed i camerieri fanno questa specifica domanda al nuovo cliente: “Lei è di passaggio o lavora in zona?”.

Se il cliente risponde di lavorare in zona, lo informa che il suo ristorante (che fa anche la pizza) fornisce un servizio di consegna diretta dedicata agli uffici.

Con questa efficace motivazione, riesce ad ottenere alcune informazioni dal cliente ed inizia il valzer dell’entrare in rapport e confidenza.

Passo numero due, il ristoratore ha imparato a fare “lead generation”, ossia, inserisce l’utente (il cliente)  all’interno di un database di clienti da ricontattare.

In che modo?

Semplicemente facendo un’altra domanda strategica e cioè:

“Puo lasciarmi i suoi dati completi per la ricevuta o fattura così da non perdere tempo la prossima volta che sarà nostro ospite?” (innescando un presupposto che il cliente tornerà)  e intanto lascia sul tavolo un aperitivo con olive e salati e lo fa, ATTENZIONE, nei primi 2 minuti che il cliente è arrivato. Quindi tempestività e presenza!

Anche qui, dopo aver ottenuto informazioni base dal nuovo cliente, con una motivazione altrettanto valida, si fa comunicare i dati aziendali del cliente stesso (nome, cognome, email, numero di partita iva, ecc..).

Questo ci dimostra che di fronte ad una motivazione valida, è possibile fare lead generation anche offline.

Passo numero tre, finalmente si arriva alla presentazione del menu (lasciato pochi istanti prima) con tutte le varie pietanze disponibili con tanto di foto di qualità.

Qui il ristoratore fa notare che oltre al menu c’è anche una carta supplementare con pesce fresco e pietanze del giorno.

Dopo che l’utente ha deciso quale pietanza mangiare, invita con naturalezza quest’ultimo ad acquistare un altro dei suoi prodotti. In che modo?

Facendo anche qui una domanda strategica finalizzata all’up-selling:

“Oltre a quello che ha ordinato gradisce qualcos’altro?”. Il tutto avendo sotto mano il menù con foto altamente professionali delle prelibatezze che il ristorante è in grado di offrirgli ed essendo preparato anche ad abbinare del vino.. (PREPARAZIONE)

Passo numero quattro il proprietario del ristorante chiede un feedback sul prodotto e cioè, chiede cortesemente al cliente di fargli sapere se quello che hamangiato è stato di suo gradimento. Se non lo fosse propone altro e comunque non lo farà pagare.

In altre parole, cerca di fargli sentire la sua vicinanza dal lato del gradimento del prodotto, non solo esortandolo a tornare se pienamente soddisfatto di quello che aveva ordinato, ma anche a contattarlo telefonicamente il giorno dopo per avere il suo feedback.

Passo numero cinque, senza dire nulla, il ristoratore manda al tavolo, dicendo che è gratis, un digestivo ed una serie di cioccolatini con una confezione da asporto e con il marchio del ristorante in modo che il pensiero del ristoratore rimanga ancora fissato nella testa del cliente anche mentre è fuori.

In ultimo all’uscita consegnerà al cliente una mini bottiglietta d’acqua sempre marchiata con il logo del ristorante e se il ristorante ha il parcheggio, farà trovare all’interno della vettura del cliente un bigliettino da visita scritto a mano dal ristoratore stesso dove augura buon rientro.

Per quale motivo secondo te lo ha fatto?

Riassumendo, la cosa interessante da notare è la seguente.

Il ristoratore è riuscito a generare un passaparola positivo estremamente virale visto che i clienti si trovano estremamente soddisfatti del servizio, della qualità dei prodotti e della cortesia. Il suo successo è quindi contenuto in questi 5 elementi:

1. ACQUISIZIONE DEL CONTATTO

2. LEAD GENERATION

3. UPSELLING

4. FOLLOW-UP

5. OVERDELIVERY

E l’elemento fondamentale è che il brand del ristorante si manifesterà nella testa del cliente che sarà portato a consigliare il ristorante.

L’acquisizione del contatto è la capacità di acquisire nuovi contatti in maniera estremamente naturale ed efficace.

Lead generation, ossia la capacità di inserire all’interno del proprio archivio, a fronte di una motivazione valida, i dati del nuovo cliente così da poterlo ricontattare in futuro per eventuali iniziative promozionali. Anche via mail se si unisce il sitema Risultati Eccellenti Business

Upselling, ossia la capacità di invogliare il cliente ad acquistare oltre a quanto ordinato anche altri prodotti correlati, aumentando così il prezzo medio di acquisto per cliente.

Follow-up, ossia l’esortazione da parte del titolare a chiedere un feedback al cliente per testare il suo grado di soddisfazione.

L’overdelivery, ossia la capacità di dare all’utente di più di quello che ha pagato, al fine di generare passaparola positivo.

Infine il brand, ossia la capacità di fare brand positioning nella mente dei propri clienti enfatizzando il proprio fattore differenziante per eccellenza: quello di essere un ristorante attento alle esigenze del cliente anche dopo che il cliente è uscito dal locale

Se tutti questi passaggi fossero anche utilizzati e comunicati online, come insegnato al corso Risultati Eccellenti Business i risultati potrebbero tranquillamente decuplicare, e creare un flusso costante di nuovi clienti.